News


E' online il nuovo sito della Cooperativa

Dopo una lunga fase di restyling torna online il sito di Progetto Città. Nell’ottica di una sempre maggiore attenzione al tema della comunicazione e all’interno di un progetto più ampio, con un layout totalmente rinnovato, il sito di Progetto Città torna sul web per offrire agli addetti ai lavori una “vetrina” sulle attività che la cooperativa realizza sul territorio e non solo.


"Diverso come me" e "Tra l'indaco e il rosso": due corsi per docenti

Formazione e qualità. Questo l’obiettivo dei corsi di formazione rivolti ai docenti che, a partire da fine gennaio, saranno organizzati dalla cooperativa Progetto Città.

Dopo l’ottimo riscontro degli anni scorsi, torna, per la terza edizione, “Tra l’indaco e il rosso” – corso di formazione sui disturbi dello spettro autistico” in collaborazione con l’Ass.ne Autismo Savona Guardami negli Occhi, che ha riscosso un notevole apprezzamento. Ma non basta. Da quest’anno, Progetto Città, cooperativa sociale che opera nel campo dei servizi educativi e sociali da quasi tre decenni, ha deciso di avviare una ulteriore proposta formativa, “Diverso come me", rivolta gli insegnanti delle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo grado ed educatori.

Una chance importante per i docenti visto che, da quest’anno, i corsi hanno ottenuto il riconoscimento da parte del MIUR e questo consentirà agli insegnanti di usare il “bonus docenti”.

“Negli ultimi anni abbiamo…


Centro Ragazzi: ad Albisola torna "Regaliamo Sorrisi e Abbracci"

Un regalo semplice e prezioso: un abbraccio. Senza tanta retorica ma con tanta “sostanza“, ad Albisola, per il terzo anno consecutivo, va in scena “Regaliamo Sorrisi e Abbracci”.

L’iniziativa del Centro Ragazzi di Albissola è ormai una tradizione. Una tradizione vera, piacevole che, in quanto tale, non si affievolisce con il passare degli anni ma che diventa sempre più un appuntamento atteso dai ragazzi ma non solo.  L’iniziativa, finalizzata a “mettere al centro” i valori veri del Natale quali amicizia, solidarietà umana e un po’ di “sano” calore, consentirà, a chi lo vorrà, di prendere e portarsi a casa un bel caloroso abbraccio. E tanti, tanti sorrisi.

A donarli saranno i ragazzi che frequentano il “Centro Ragazzi” di Albisola gestito dalla Cooperativa “Progetto Città”. I giovani “Babbo Natale” del buonumore e della bontà, accompagnati dagli educatori, scenderanno in piazza pronti a dare sorrisi e abbracci e, perché no, a…


Progetto Città, Solida e Associazione Guardami negli occhi

L’amministrazione comunale di Quiliano, al fine di perseguire il duplice obiettivo di promuovere l’attività agricola utilizzando terreni incolti di proprietà comunale e di creare, per dei giovani, le condizioni per un’esperienza formativa concreta finalizzata anche alla realizzazione di un progetto di vita, ha indetto un avviso pubblico per manifestazione di interesse per l’individuazione di proposte per l’attivazione di un progetto sperimentale in ambito sociale attraverso la metodologia dell’agricoltura sociale. 

La giunta comunale in data 7 novembre ha approvato l’affidamento della gestione dell’appezzamento di terreno ubicato all’interno del Parco di San Pietro in Carpignano alla Associazione Autismo Savona Onlus “Guardami negli occhi” con la collaborazione degli altri partners: Cooperative sociali “Progetto città” e “Solida” e Azienda Agricola Il Corbezzolo. 

L’obiettivo generale…


Progetto Città premiata per le "Buone Prassi" in tema di lavoro

Bel riconoscimento per la cooperativa sociale Progetto Città. L’impresa sociale savonese, infatti, è entrata a pieno titolo tra le oltre 400 realtà territoriali identificate in tutta Italia da “NeXt Nuova Economia per Tutti” come eccellenza in materia di qualità del lavoro.

La ricerca, effettuata all’interno del progetto “LavOro” e che sarà presentata a Cagliari (26-29 ottobre) durante le “Settimane Sociali dei Cattolici Italiani” ha inserito Progetto Città tra le realtà del territorio savonese eccellenti per attenzione alla qualità del lavoro.

Lo scopo dell’indagine era quello di stimolare le realtà territoriali ecclesiali a conoscere il proprio territorio e ad identificare sullo stesso una pratica eccellente in materia di lavoro (intesa in due possibili direzioni quali-quantitative, ovvero come creazione di posti di lavoro e eccellenza in termini di qualità e senso del lavoro stesso…